Come scegliere il materasso migliore?

Guida all'acquisto del miglior materasso per le tue necessità

Esistono molti tipi di materassi, differenti per rigidità, proprietà e materiali con i quali sono costruiti. Nonostante le differenze, moltissimi materassi sono di eccellente qualità, ma non tutti sono adatti alle tue necessità, perciò riuscire a scegliere il materasso migliore in assoluto diventa complicato. Infatti, la scelta del materasso è soggettiva e varia a seconda delle tue abitudini nel sonno e delle tue caratteristiche fisiche: devi considerare il tuo peso e la tua corporatura, la posizione preferita nella quale dormi abitualmente e molte altre variabili. Per questi motivi, noi di CodiceSconto vogliamo aiutarti con questa guida all'acquisto del materasso migliore.

Larghezza e altezza

Prima di vedere quali sono i principali tipi di materassi in commercio, è necessario fare una premessa. Certamente già sai quali sono le diverse categorie di materassi, suddivisi per piazze: materassi singoli o a una piazza, materassi a una piazza e mezza, materassi alla francese, cioè un po' più larghi dei materassi da una piazza e mezza, e materassi matrimoniali o a due piazze. Però forse non sai che, all'interno di queste categorie standardizzate, le dimensioni in centimetri dei materassi posso leggermente variare entro certi limiti. Quindi, quando acquisti un nuovo materasso per un letto già in tuo possesso, devi assicurarti che la sua grandezza copra perfettamente l'ampiezza della rete, altrimenti una dimensione maggiore o minore potrebbe influire negativamente sulla tua comodità, anche acquistando il materasso migliore fra quelli in commercio. Invece, per quanto riguarda l'altezza, i materassi migliori variano dai 23 ai 30 cm di spessore, anche se si possono trovare ottimi prodotti anche sotto questa soglia. Per scegliere il materasso giusto, devi considerare il tuo peso o quello della persona che lo utilizzerà, perché avere un materasso troppo basso o troppo alto può rovinare il riposo e portare a dolori muscolari.

Materassi a molle

I materassi a molle, quelli più tradizionali, sono anche i più longevi fra i vari tipi di materassi oggi in commercio e sono costruiti con al loro interno delle molle metalliche che ne garantiscono sia la solidità che l'elasticità. Nonostante la tecnologia alla base di questi materassi risalga addirittura alla fine dell'800, i materassi a molle sono ancora oggi prodotti di eccellente qualità, perciò non scartare a priori l'ipotesi di un loro acquisto, a favore di tecnologie più nuove e attraenti. Infatti, i materassi a molle sono fra i materassi in commercio più rigidi, robusti e resistenti all'usura nel tempo e possono rappresentare la scelta migliore per chi soffre di problemi alla schiena, poiché garantiscono un maggior sostegno alla colonna vertebrale. Inoltre, i materassi a molle sono consigliati anche a chi preferisce dormire in posizione prona, proprio perché offrono maggior sostegno alla zona lombare e in generale a tutta la spina dorsale. Infine, data la loro struttura, i materassi a molle assicurano maggiore freschezza a contatto con il corpo, permettendo una traspirazione migliore e il massimo comfort anche nelle calde notti d'estate.

Materassi in lattice

Il lattice è un prodotto naturale ricavato dall'incisione della corteccia dell'albero della gomma e utilizzato per creare il caucciù con il quale, attraverso una speciale emulsione, viene prodotto il materiale con cui oggi è realizzato questo tipo di materassi. A causa dei costi di lavorazione elevati per produrre il lattice naturale, è sempre più diffuso il lattice sintetico, molto simile a quello di origine vegetale, ma meno costoso e con caratteristiche qualitative lievemente inferiori. C'è da dire, comunque, che la soluzione maggiormente diffusa in commercio per questa categoria è quella dei materassi misti, cioè realizzati in parte con lattice naturale e in parte con lattice sintetico, così da avere un prodotto che unisce i lati positivi di entrambi i materiali. I materassi realizzati in lattice sono estremamente ergonomici e ideali per chi si muove molto nel sonno poiché questo materiale, estremamente elastico, permette al materasso di adeguarsi rapidamente alla forma del corpo di chi ci dorme, assorbendo velocemente i movimenti e garantendo un sonno ininterrotto e molto riposante. Inoltre, essendo anallergici e resistenti agli acari della polvere e ad altri batteri, i materassi in lattice rappresentano la scelta ottimale per chi soffre di asma e allergie. Infine, il lattice è un materiale termoregolatore, cioè in grado di mantenere la temperatura corporea pressoché costante, nonostante il variare della temperatura esterna, migliorando così la traspirazione e la freschezza di chi lo usa.

Materassi in memory foam

La memory foam è una schiuma di poliuretano sviluppata a fine anni '60 dalla NASA per aumentare la sicurezza dei seggiolini degli astronauti nei veicoli spaziali. Da quel periodo a oggi la tecnologia si è naturalmente evoluta, i costi si sono molto abbassati e la nuova memory foam è entrata anche nel mondo dei materassi, ormai molto diffusi e adatti a tutte le tasche. La caratteristica principale del memory foam è di essere un materiale a lento ritorno elastico, cioè in grado di adattarsi perfettamente alla forma del corpo, distribuendone il peso e sostenendo in maniera eccellente ogni punto di pressione, ma molto più lentamente rispetto alla rapidità elastica del lattice, non avendo quindi la stessa reattività di adattamento in caso di movimenti notturni frequenti. Perciò, come un materasso in lattice, anche un materasso in memory foam è ergonomico, ma in maniera differente, ed è da preferire se hai un sonno tranquillo e meno movimentato. Inoltre, la memory foam si modella sulla forma del corpo assorbendo e mantenendo il calore, così da risultare più caldo e accogliente anche nelle notti invernali e, in generale, per le persone più freddolose. Infine, oltre al memory foam vengono normalmente aggiunti uno o più strati realizzati con schiume differenti, delle quali ogni azienda sviluppa e brevetta una propria particolare tecnologia, al fine di rendere i materassi più rigidi e più traspiranti.

Il materasso perfetto non esiste, ma esistono materassi eccellenti, ognuno realizzato con materiali e caratteristiche particolari per essere in grado di rispondere a specifiche necessità nel migliore dei modi. Quindi, quando acquisti il tuo nuovo materasso valuta con attenzione la tua corporatura, i tuoi problemi fisici, le tue abitudini nel sonno e le posizioni che preferisci assumere per dormire, così da trovare il materasso migliore per te. Inoltre, ricordati che esistono materassi di differenti fasce di prezzo e qualità, ma che qualunque tu scelga puoi sempre approfittare dei nostri codici sconto sui materassi, per risparmiare sui tuoi acquisti.

Codici Sconto consigliati
Groupon
Codice extra + 7,50% Cashback

Codice sconto 15% su Groupon

Senza spesa minima

Groupon
Codice extra
Fabricatore
Codice

Codice sconto 5% su Fabricatore

prodotti a prezzo pieno · Senza spesa minima

Groupon
Sconto + 7,50% Cashback
MiaSuite
Spedizione + 2,10% Cashback

Spedizione GRATIS su MiaSuite

Senza spesa minima

DaunenStep
Spedizione + 3,50% Cashback

Spedizione GRATIS su DaunenStep

Spesa minima 150€