Pasqua 2020: un viaggio alla scoperta dei sapori

Ecco alcuni dei piatti tradizionali italiani per il giorno di Pasqua

Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi, così recita il noto modo di dire che tutti conosciamo. Però, domenica 12 aprile, molto probabilmente dovremo passare la Pasqua in casa con la nostra famiglia o addirittura, in alcuni casi, da soli, senza possibilità di scegliere. Questo non è comunque un buon motivo per essere tristi, anzi, può essere un'ottima occasione per dividere i fornelli, anche solo tramite una videochiamata, con la mamma, con i figli o con il partner, per riscoprire insieme le ricette tipiche del nostro Paese. Infatti, la nostra penisola è ricca di particolari tradizioni culinarie e piatti speciali che il giorno di Pasqua vengono messi a tavola a fianco della tradizionale pasta fatta in casa, come gli agnolotti del plin in Piemonte o le lasagne verdi in Emilia-Romagna, il classico agnello arrosto o abbacchio alla romana e la ormai rituale colomba. Per questo motivo, non potendoci spostare fisicamente, noi di CodiceSconto abbiamo deciso di fare insieme a te un viaggio attraverso l'Italia, alla scoperta dei piatti tradizionali di Pasqua.

Le polpette pasquali del Trentino

Anche in questa regione, per Pasqua è tradizione magiare l'agnello, ma attraverso una ricetta particolare. Infatti, sulle tavole del Trentino per Pasqua non possono mancare le polpette, realizzate con un impasto di macinato di agnello e odori. La ricetta tipica prevede che vengano fatte rosolare nell'olio bollente prima di essere messe in forno o cotte con il sugo.

La fugassa veneta

Secondo la tradizione, la ricetta della fugassa è stata inventata da un fornaio di Treviso che, volendo fare un regalo ai suoi clienti, decise di rivisitare la ricetta del suo pane, aggiungendo all'impasto anche uova, zucchero e burro, ottenendo così una focaccia dolce sofficissima che ancora oggi viene tradizionalmente consumata la domenica di Pasqua.

La torta pasqualina della Liguria

Quella della torta pasqualina è una ricetta che si fa risalire addirittura alla Genova del quindicesimo secolo e che consiste nel realizzare ben trentatré sfoglie, come gli anni di Cristo, farcite con bietole o carciofi, prescinseua, un prodotto caseario tipico della liguria, via di mezzo fra lo yogurt e la ricotta, uova e maggiorana.

La ciaramicola umbra

Il dolce che viene subito in mente pensando alla Pasqua è la colomba, ma solo se non siete umbri. Infatti, il dessert pasquale tipico di questa regione è la ciaramicola, un ciambellone morbido ornato da una croccante glassa alla meringa con confetti colorati, che le ragazze in età da marito usavano donare ai propri innamorati il giorno di Pasqua.

Pastiera e casatiello, immancabili in Campania

Pastiera e casatiello sono forse fra le ricette pasquali più conosciute in tutta Italia, ma sono dolci tipici della tradizione campana. La pastiera è una torta di pasta frolla farcita al suo interno con ricotta, uova, grano bollito, zucchero e frutta candita. Il casatiello invece è una torta salata, mangiata durante la cena del sabato santo, realizzata sfruttando gli ingredienti presenti in casa, generalmente pancetta, salame, uova sode e provolone.

L'impanata ragusana

Proveniente dalla Sicilia, uno dei piatti tipici per il giorno di Pasqua è l'impanata, una focaccia cucinata tutto l'anno, ma che in occasione della Pasqua viene riempita con carne di agnello o capretto. Se viene utilizzata la carne disossata, le impanate diventano anche pratici panini da mangiare in ogni occasione. Infatti tradizionalmente i ragazzi se le portano dietro durante le scampagnate di Pasquetta.

Pardulas e cordulas dalla Sardegna

Dopo il porceddu, il piatto più famoso della Sadegna è la cordula, un secondo tipico della tradizione pasquale. Gli ingredienti per questa ricetta sono molto semplici, anche se la sua preparazione in Sardegna è considerata un'arte. Infatti, questo piatto è composto semplicemente da una treccia di intestini di agnello messa a cuocere allo spiedo sulla brace. Dopo un pranzo a base di questa delizia non può mancare un degno dessert, come le pardulas, delle tortine di pasta sfoglia ripiene di ricotta di pecora, zucchero, uova, vaniglia e arancia.

Quest'anno per Pasqua non possiamo fare gite fuori porta, picnic o pranzi con gli amici, ma non vuol dire che non possiamo lo stesso divertirci restando in casa. Infatti, abbiamo un'ottima occasione per riscoprire i sapori tipici delle nostre cucine e per sentire nuovamente aleggiare nell'aria quei buoni profumi di quando da piccoli ci svegliavamo trovando nostra nonna già davanti ai fornelli. Per la Pasqua 2020, divertiti a cucinare insieme alla tua famiglia e approfitta dei nostri codici sconto sui prodotti alimentari per far arrivare direttamente a casa tua tutti gli ingredienti di cui hai bisogno per realizzare delle gustose ricette, risparmiando sulla spesa.

Codici Sconto consigliati
NonSoloBudino
Codice
Tannico
Codice extra

Codice sconto 10% su Tannico

primo acquisto · Senza spesa minima

La Spesa 24
Codice extra

Codice sconto 2% su La Spesa 24

primo acquisto · Senza spesa minima

Tannico
Sconto + 5% Cashback
NonSoloBudino
Sconto + 3,50% Cashback
Cicalia
Spedizione + 4% Cashback

Spedizione a 2,90€ su Cicalia

Spesa minima 100€

Sapori dei Sassi
Spedizione + 2,94% Cashback
Tannico
Spedizione + 5% Cashback

Spedizione GRATIS su Tannico

Spesa minima 29€

Chocolate Shop
Spedizione
NonSoloBudino
Spedizione + 3,50% Cashback

Spedizione GRATIS su NonSoloBudino

Spesa minima 19,90€

Tannico
Offerta + 5% Cashback
Cicalia
Offerta + 4% Cashback