Cosa serve a una futura mamma?

Scopri gli articoli indispensabili per la gravidanza e il parto

La maternità è sicuramente un momento speciale per ogni donna, probabilmente il periodo più importante, felice e confuso della vita. Infatti, insieme alla gioia e all'attesa si mescolano anche dubbi, incertezze e non poche complicazioni dovute al proprio corpo che cambia e a un po' di inesperienza che accomuna più o meno tutte le donne alla prima gravidanza. Per questo motivo, noi di CodiceSconto vogliamo darti qualche consiglio su come affrontare nel migliore dei modi la maternità e suggerirti i prodotti indispensabili per la gravidanza e per non farti trovare impreparata al parto.

Come vestirsi in gravidanza?

In gravidanza vestirsi può diventare molto complicato, perché il tuo corpo cambia velocemente, i tuoi vestiti preferiti non ti entrano più e ti senti scomoda con tutto. Per ovviare a questi problemi, molte donne rinunciano alla propria femminilità ricorrendo a camicioni larghi, anonimi e senza stile. Per fortuna, però, sempre più case di moda e shop online mettono a disposizione delle donne in gravidanza collezioni prémaman fashion e trendy, composte da abiti eleganti o di uso quotidiano in grado di valorizzare la bellezza femminile e la figura materna. Per esempio, non devi assolutamente privarti di gonne, jeans e pantaloni morbidi ed elasticizzati, magari con un elastico in vita, così che tu possa utilizzarli comodamente via via che la pancia cresce, senza dover cambiarne un paio al mese. Il massimo della comodità però sono i leggings, indossabili sia di giorno che di sera per creare outfit mozzafiato, senza rinunciare alla comodità. Infatti, poiché ne esistono di vari tessuti, dai più leggeri ai più pesanti, fino ad arrivare a quelli tecnici per le temperature più rigide, i leggings sono perfetti per ogni stagione e si abbinano perfettamente sia con un bellissimo e ampio golf, sia con una maglietta leggera. Inoltre, se in gravidanza è tendenzialmente ancora facile trovare maglioni e maglie, a causa delle dimensioni della pancia potresti invece avere qualche difficoltà a indossare un cappotto o un piumino. Per questo motivo, ti consigliamo di puntare su cappe e mantelle, calde e affascinanti, daranno un tocco di stile ai tuoi look. Per quanto riguarda le calzature, invece, se è vero che è meglio non esagerare con calzature troppo alte, è vero anche che non è bene calzare scarpe troppo basse. Infatti, per favorire la circolazione, soprattutto nell'ultimo periodo della gravidanza, è bene indossare scarpe di media altezza, comode e confortevoli come delle sneakers, ma senza dover per forza rinunciare a calzature più eleganti, come zoccoli o tacchi bassi.

Come prendersi cura del corpo in gravidanza?

Durante la gravidanza cambiano le forme del corpo e diventa necessario intervenire per stimolare l'elasticità della pelle, non solo per evitare fastidiosi problemi estetici. Inoltre, la cute diventa più sensibile e quindi proteggerla nel modo corretto è essenziale. Per questo è molto importante utilizzare anche d'inverno una crema foto protettiva 50+, cioè una crema solare, ogni volta che esci di casa, per evitare l'insorgere di antiestetiche macchie sulla pelle, causate dai raggi UVA, presenti in grandi quantità tutto l'anno. Infatti, durante il periodo gestazionale è fondamentale l'esposizione solare per assicurare a te e al tuo bambino un adeguato apporto di vitamina D, ma nella bella stagione bastano venti minuti di esposizione di prima mattina o in tarda serata, evitando le ore più calde, per garantirti l'apporto adeguato, mentre durante i periodi più freddi dell'anno dovrai esporti un po' più a lungo, ma sarai sempre protetta dai raggi dannosi del sole. Inoltre, è molto importante che fin dall'inizio della gravidanza tu utilizzi oli naturali o creme idratanti su tutto il corpo, specialmente su pancia e seno, per favorire l'elasticità della pelle ed evitare che si formino le tanto temute smagliature. L'ideale è applicare la crema subito dopo il bagno o la doccia, quando la pelle è più ricettiva ai principi attivi. Anche per la doccia stessa, inoltre, è consigliabile usare oli o detergenti delicati scarsamente schiumogeni. Infine, per completare la tua skin routine in gravidanza, ti consigliamo di fare una o due volte alla settimana maschere viso a base di vitamina C, con proprietà antiossidanti e schiarenti, sempre per combattere le macchie solari, e a base di vitamina E, con proprietà elasticizzanti.

Cosa mettere nel borsone nascita per l'ospedale?

Se hai già superato gran parte del periodo della tua gravidanza e vedi all'orizzonte il giorno più bello della tua vita, allora è il momento di iniziare a preparare il borsone nascita, cioè una valigia equipaggiata con tutto il necessario per la degenza in ospedale. Infatti, non pensare che sia troppo presto o che potrai fare tutto all'ultimo minuto: per vivere comodamente e serenamente i giorni di ricovero, prima e dopo la nascita di tuo figlio, avrai bisogno di una serie di cose alle quali probabilmente non hai mai pensato, ma che grazie ai nostri consigli non mancheranno nel tuo borsone. Innanzitutto avrai bisogno di una camicia da notte per il pre parto, leggera e aperta sul davanti, perché comodità e praticità sono sempre molto importanti, soprattutto in quel momento. Dopodiché procurati anche altre due o tre camicie da notte per i giorni successivi alla nascita, sempre aperte sul davanti per agevolare l'allattamento. Altri due prodotti indispensabili che dovrai avere con te sono gli slip post parto, meglio se monouso e in tessuto non tessuto, molto più igienici e contenitivi rispetto agli slip tradizionali, e gli assorbenti post parto, assorbenti specifici per queste occasioni, realizzati in morbido cotone anallergico, più assorbenti e più delicati sulla pelle. Infine, non dimenticarti di portare abiti morbidi e comodi da indossare il giorno delle dimissioni, perché gli abiti con i quali sei arrivata potrebbero non andare più bene.

Cosa portare all'ospedale per allattare?

Dopo aver preparato il borsone con il materiale necessario per la tua degenza, non dimenticarti di preparare anche un'altra borsa con i prodotti per l'allattamento che ti serviranno subito dopo la nascita. Infatti, procurati fin da subito almeno un paio di reggiseni per l'allattamento: è consigliabile lasciare il più possibile il seno libero subito dopo il parto, ma i reggiseni potranno tornarti molto utili durante le visite o il giorno delle dimissioni e per il rientro a casa. Inoltre, ti renderai conto di quanto siano indispensabili le coppette assorbilatte, dei dischi assorbenti da inserire nel reggiseno o da poter indossare anche senza, utili per catturare le perdite di latte, non sporcare i vestiti e mantenere sempre la pelle asciutta, sia di giorno che di notte. Poi, se sei alla tua prima gravidanza, dovrai imparare la giusta posizione da tenere durante le poppate e per questo motivo ti sarà di grande aiuto utilizzare cuscini per l'allattamento, dei supporti che facilitano il compito, consentendo l'assunzione del latte, dal seno o dal biberon, in una posizione comoda sia per la mamma che per il bambino. Infine, per prevenire possibili disturbi e fastidi, è utile usare fin dalla prima poppata un prodotto lenitivo per i capezzoli, così da rinfrescare la pelle e prevenire arrossamenti e ragadi.

Che tu abbia appena scoperto di aspettare un figlio o che tu sia giunta al termine della gravidanza, per poter vivere la maternità e il parto nel migliore dei modi è necessario utilizzare prodotti di qualità, comodi, pratici e che ti permettano di vivere con serenità questo incredibile percorso. Perciò, se vuoi risparmiare sull'acquisto di prodotti per mamme e neonati, approfitta dei nostri codici sconto sugli articoli per l'infanzia e prémaman.